L’Academy all’ ITF Città di Palermo

L'Academy all' ITF Città di Palermo

L’Academy all’ ITF Città di Palermo è presente con Filippo Speziali che ha ottenuto una wild card per l’accesso al main draw

L’Academy all’ ITF Città di Palermo, torneo di 3a categoria, è presente con Filippo Speziali (in foto mentre si allena a Palazzolo) che, grazie alla vittoria in doppio ai Campionati Italiani, ha ottenuto una wild card per il tabellone principale.

Altre osservate speciali sono le ragazze del CTP di Palazzolo, Giulia La Rocca, quinta favorita del seeding nonché numero 293 del ranking ITF Juniores, Cristina Tiglea e Linda Cagnazzo.

Il tabellone principale ha preso il via nella giornata di ieri con 32 iscritti nel singolo sia maschile che femminile. La Vavassori Academy era presente alle qualificazioni con Francesca Bottardi, eliminata al primo turno con il punteggio di 6/3 7/5 e  con Greta Medeghini, vittoriosa con un doppio 6/1 nel primo turno e molto brava nel secondo dove ha subito un 6/3 6/4 dopo ben 2h e 54 minuti di gioco.

Nel main draw al nostro Filippo Speziali è toccato, invece, il francese Hugo Gaston, testa di serie numero 5 del torneo e vincitore in due set con un doppio 6/1. Esperienza comunque formativa per l’ allievo della Vavassori Academy che ora rientrerà a Milano per continuare gli allenamenti con Nikola Sabolek.

Non è andata meglio alle ragazze del CTP Federale di Palazzolo a cominciare dall’attesissima Giulia La Rocca.

Giulia si è trovata di fronte, infatti, Karthiga Thavarajasingam giocatrice dello SriLanka di buon livello; il match è stato ostico e, infatti, la giocatrice del CTP di Palazzolo ha perso in due set con il punteggio di 6/2 7/5.

Stessa sorte per Cristina Tiglea che, in tre set, ha subito la greca Magdalini Adaloglou vittoriosa con il punteggio di 6/4 5/7 6/4 e sconfitta anche per Linda Cagnazzo contro l’egiziana Nermeen Shawky che è passata al secondo turno con un 6/4 6/0.

Giulia La Rocca prosegue, però, nel doppio dove in coppia con Enola Chiesa ha sconfitto la coppia Brancaccio/Costa Vehse.

Passa nel doppio anche Lara Schmidt che si è allenata per un breve periodo presso l’Accademia Vavassori.

L’Academy all’ ITF Città di Palermo guarda come ad un’ulteriore momento di crescita per gli atleti che vi hanno partecipato, nonché occasione per raccogliere altri spunti sui quali lavorare in allenamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *