Successo della Vavassori alla Fun Cup

Successo della Vavassori alla Fun Cup

Successo della Vavassori alla Fun Cup , manifestazione giovanile a squadre organizzata a Portorose, Slovenia

Successo della Vavassori alla Fun Cup il torneo giovanile a squadre che, annualmente, si tiene a Portorose in Slovenia.

Partiti dalla sede centrale della Vavassori i nostri atleti, accompagnati dai coach Angelo Orsini e Michele Salotto, sono arrivati al Master finale della Junior Fun Cup pronti ad affrontare avversari provenienti da svariate località, anche estere.

Suddivisi nelle categorie Under13 e Under18, sia maschili che femminili, gli atleti della Vavassori si sono distinti nelle prove sui campi in terra rossa del  Tennis Club Marina di Portorose, portando a casa un soddisfacente risultato.

La competizione è stata strutturata suddividendo le squadre in Esordienti e Club con 2 giocatori per team,  2 singoli + 1 doppio  e vittoria determinata dalla somma dei games vinti nei tre incontri e set ai 4 game.

Partendo, dunque, dalla categoria Esordienti Under13 la vittoria è andata ai Edoardo Foi e Carlo Esposito provenienti dal centro di selezione della Vavassori presente al TC Washington di Milano.

Terzo posto per il più giovane dei nostri allievi in campo, Filippo Zolea, classe 2006, che, al suo esordio in una competizione internazionale a squadre, ha retto la tensione dei match grazie anche al compagno di squadra Cesare Manis, classe 2004.

Scontro per il vertice, invece, fra gli allievi della Vavassori categoria Club Under 13 che, nella finale per il primo e secondo posto, ha visto la coppia Dario De Matteis e Lorenzo Mazza, imporsi sui compagni di Accademia Mattia Lancini e Cristian Tonelli.

Anche nella categoria Club Under 13 femminile troviamo la Vavassori con Giulia Robustelli e Alessia Sacco classificate al terzo posto.

Passando ai ragazzi più grandi nella categoria Club U18 troviamo Nicolò Stucchi al terzo posto tra i qualificati mentre Alessandro Maggi e Pietro Baiardo, rispettivamente, secondo e terzo nei non qualificati.

Successo della Vavassori alla Fun Cup , insomma, con buona soddisfazione anche dei coach che hanno prodotto, nei quattro giorni di trasferta, numeroso materiale sul quale lavorare in un’ ottica di crescita costante degli allievi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *