Giuseppe Tresca si impone su Andrea Bergomi

Giuseppe Tresca si impone su Andrea Bergomi

Giuseppe Tresca si impone su Andrea Bergomi nella 51a edizione della Coppa Ernesto e Carlo della Torre, giocata a Bovegno

Giuseppe Tresca si impone su Andrea Bergomi figlio d’arte di quel Beppe, calciatore, tanto amato dai tifosi interisti , ma non solo.

Soddisfatto il coach Angelo Orsini, al seguito del nostro allievo che prosegue, così, nel lungo cammino di questa  51a Coppa Ernesto e Carlo della Torre, giocata a Bovegno.

Torneo Open al quale sono iscritti ben 52 giocatori e che, oltre a Giuseppe, ha visto al via altri due atleti della Vavassori Tennis Academy: Omar Brigida e Alessio Savoldi.

Omar, superato il primo ostacolo contro Davide Modonesi, ma si è arreso al 2.5 Jacopo Bartolini, dopo un incontro durato più di tre ore e terminato con il punteggio di 6/4 2/6 7/6(5). 

Non è andata meglio, purtroppo, ad Alessio Savoldi, vincente anche lui nel primo incontro con Alessandro Lui, vincente nel secondo contro Alessandro Mannino e poi sconfitto da Andrea Bergomi.

La vittoria odierna di Tresca ha tolto, se così possiamo dire, un pò di amaro in bocca a Savoldi che, naturalmente, sperava in un derby con il compagno e amico d’allenamento Beppe, ma tant’è.

Sui campi in terra rossa del Tennis Bovegno, il nostro Giuseppe Tresca si impone su Andrea Bergomi e prosegue, così, nel cammino verso i quarti di finale.

L’Open di Bovegno è alla sua 51a edizione e ci piace ricordare che nel 1982 fu proprio Renato Vavassori, fondatore dell’Academy, a vincerlo.

Non sarebbe male vedere nell’albo d’oro della Coppa Ernesto e Carlo della Torre uno dei nostri allievi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *